Olio di Oliva e benefici

By  |  0 Comments

Definizione per i benefici dall’assunzione di Olio di oliva

Olio di Oliva L’olio di oliva è un alimento presente in tutte le case italiane ed è simbolo della dieta mediterranea, tuttavia pochi conoscono quali sono i principi benefici del suo utilizzo per la nostra salute. L’olio di oliva perché sia di buona qualità deve essere di tipo extravergine perché il grado di acidità è inferiore rispetto ad oli di altro tipo, infatti essi non devono mai essere miscelati insieme, ancor meglio se consumato sopratutto crudo poiché una volta cotto perde la maggior parte delle sue qualità benefiche. L’olio extravergine di oliva è ricco di calorie, su circa 100 gr di olio infatti si possono trovare ben 884 calorie di cui 14 gr sono grassi saturi, 11 gr acidi grassi polinsaturi e 73 gr acidi grassi monoinsaturi, inoltre l’olio di oliva contiene calcio, potassio, ferro, sodio e vitamina E. Ciò che rende questo tipo di olio di qualità è anche il fatto che deriva dalla spremitura delle olive mature senza che esso subisca alcun tipo di trattamento aggiuntivo, è infatti preferibile acquistarlo presso aziende agricole specializzate o quando possibile auto-produrlo nel proprio terreno. Ed ora analizziamo nello specifico le proprietà benefiche di questo tipo di olio alimentare:

  • l’olio di oliva contiene omega 3 e omega 6, ed è particolarmente indicato per le donne in fase di allattamento
  • un consumo adeguato dell’olio di oliva, che non deve superare 4/5 cucchiai da minestra al giorno, protegge il fegato ed è utile contro il diabete
  • è indicato per la cura contro il cancro al seno e ne previene la comparsa grazie ai suoi principi antitumorali, tuttavia ricordiamo che non può essere un sostituto dei trattamenti medici
  • previene la comparsa di tumori al colon
  • è un ottimo alleato per la salute del cuore e delle arterie e previene anche la comparsa di colesterolo alto
  • grazie alle sue proprietà antiossidanti previene la malattia dell’Alzheimer e in generale le patologie di ordine degenerativo
  • previene la comparsa di ictus
  • è infatti un alimento antiossidante poiché contiene tocoferoli e polifenoli, sostanze utili anche contro le infiammazioni 
  • è un antibatterico e previene le infezioni di natura appunto batterica
  • grazie ad un certo tipo di molecole aromatiche presenti all’interno dell’olio di oliva, questo aiuta ad incrementare il senso di sazietà durante i pasti
  • aiuta a rinforzare il sistema immunitario

Consigli: L’olio di oliva è di buona qualità quando è di colore intenso ed è assolutamente sconsigliato acquistare quei tipi di olio a basso prezzo poiché tendenzialmente di tratta di prodotti di bassa qualità e che possono aver subito trattamenti particolari. L’olio di oliva deve essere consumato possibilmente crudo ed è bene evitare un uso elevato di questo alimento, poiché in dosi eccessive risulta un particolarmente grasso. Oltre al consumo alimentare l’olio di oliva è indicato per i trattamenti su cute e capelli in caso di pelle secca e capelli sfibrati, tuttavia è sconsigliato per coloro che soffrono di dermatite dal momento che ne aumenterebbe la produzione squamosa.

Consulta anche: Olio di Oliva – Wikipedia

Photo credits: www.foodlecompany.com - www.dailymail.co.uk