Morbo di Graves: definizione

By  |  0 Comments

Definizione del morbo di Graves

Morbo di Graves

Il morbo di Graves è una condizione patologica che comporta serie complicazioni e che deve essere tenuto sotto controllo.

Il morbo di Graves, o morbo di Basedow, è una condizione dovuta generalmente dall’ipertiroidismo e che provoca un aumento uniforme del volume della tiroide. Il morbo di Graves affligge in modo particolare le donne sopra i 60 anni, ma può comunque presentarsi a qualsiasi età. La sintomatologia del morbo di Graves comporta soprattutto problematiche di natura psicologica ma anche fisica:

  • ansia
  • insonnia
  • emotività eccessiva
  • irritabilità
  • preoccupazione eccessiva
  • depressione
  • tremore
  • difficoltà di concentrazione
  • tachicardia
  • aritmie
  • stanchezza
  • sudorazione eccessiva
  • arrossamento del volto
  • amenorrea
  • calo della libido
  • infertilità
  • diarrea
  • difficoltà respiratorie
  • aumento del peso corporeo
  • osoftalmo (ovvero quando gli occhi risultano infuori)

L’ultimo sintomo a carico degli occhi rende il volto del paziente con un espressione spiritata, in genere però prima che questo si presenti appaiono altri sintomi come la lacrimazione o la fotofobia, irritazione e congiuntivite. Come per altre infiammazioni o anomalie alla tiroide il collo del paziente si gonfia e aumenta di volume creando il noto gozzo. Nei pazienti anziani talvolta è difficile riconoscere il morbo di Graves perché può addirittura risultare asintomatico, al contrario è visibile nei pazienti anziani che soffrono di  miopatia o malattie cardiovascolari. La malattia è solitamente autoimmune ed ereditaria.

Trattamento e consigli utili: Il morbo di Graves può essere curato riducendo la quantità di ormoni toroidei prodotti in eccesso dalla ghiandola tiroidea, i farmaci indicati sono tireostatici, tionamidi e ad azione immunosoppressiva, si tratta in particolare di metimazolo, propiltiouracile, carbonato di litio o propranololo. Se le terapie non fossero sufficienti ad alleviare i sintomi della malattia il medico potrebbe ritenere necessario asportare la ghiandola tiroidea tramite intervento chirurgico.
Consulta anche: Morbo di Graves – Wikipedia
Potrebbe interessarti anche:
Ipotiroidismo
Tiroide ed alimentazione
Tiroidesintomi.com
Photo credits: www.ezyhealth.com - www.bio.davidson.edu