Raucedine: definizione

By  |  0 Comments

Definizione di Raucedine

Raucedine

La Raucedine è una condizione che coinvolge la voce provocandone un’alterazione o un abbassamento, e generalmente è causata da infiammazioni alla gola.

Con Raucedine si intende un disturbo legato all’abbassamento o ad una alterazione della voce e che può essere dovuto da differenti fattori, generalmente comunque è sintomo dovuto a malattie o infiammazioni della gola. La voce del paziente affetto da raucedine si presenta roca e debole ed è generalmente legata ad una condizione di faringite. In generale è bene prestare attenzione quando si presenta una condizione di abbassamento della voce perché può essere legata a moltissime condizioni patologiche anche piuttosto gravi, fra queste troviamo:

Naturalmente la raucedine non è sempre sintomo o campanello d’allarme di condizioni cliniche gravi, molto spesso può essere semplicemente causa di un comune mal di gola o di sforzi eccessivi a carico della voce come ad esempio quando si canta, in queste circostanze tale condizione si risolve spontaneamente entro pochi giorni. La raucedine può presentarsi in forma acuta ma anche in questo caso tende a risolversi entro pochi giorni, quando invece è di tipo cronico si prolunga nel tempo. Se le condizioni del paziente sono gravi potrebbe addirittura presentarsi una paralisi alle corde vocali. Alcuni fattori contribuiscono poi alla comparsa della raucedine:

  • collo esposto a frequente tensione muscolare
  • respirazione scorretta mentre si parla
  • emorragie alle corde vocali
  • parlare a lungo
  • l’inutilizzo del microfono quando si parla in pubblico
  • lesioni a carico delle corde vocali
  • polipi e cisti nel cavo orale

Inoltre l’assunzione di alcuni farmaci può provocare un abbassamento della voce, tra questi troviamo gli antidepressivi, i diuretici, i miorilassanti, antistaminici, antiipertensivi e l’assunzione di Vitamina C.

Consigli utili: Per poter evitare la comparsa di raucedine si consiglia di bere molti liquidi, soprattutto acqua, che idratano la gola e le corde vocali, evitando di utilizzare zuccheri e dolcificanti, meglio evitare anche le bevande alcoliche. Si consiglia poi di evitare di gridare perché questo sforza la voce e irrita le corde vocali. E’ importante riscaldare la voce se la si deve usare a lungo, sia che si debba cantare sia che si debba parlare in pubblico. Evitare assolutamente il fumo di sigaretta e smettere dunque di fumare, poiché il fumo provoca infiammazioni e polipi a carico delle corde vocali. Importante anche imparare a respirare correttamente, facendo lunghe inspirazioni prima di cominciare a parlare evitando di rimanere senza fiato.

Consulta anche: Raucedine – Wikipedia

Potrebbe interessarti anche:

Mal di Gola

Tonsillite

Infiammazione della Gola

Photo credits: www.curesforcough.com - en.wikipedia.org