Mialgia: definizione e cause

By  |  0 Comments

Definizione di Mialgia

Mialgia

La Mialgia è un’infiammazione dei muscoli locale o generalizzata che si manifesta a causa di differenti fattori.

Per mialgia si intende una condizione che causa sensazioni di dolore localizzato o diffuso a carico di uno o più muscoli nella persona che ne è affetta. La mialgia viene comunemente definita come dolore muscolare  e può presentarsi a causa di moltissimi e differenti fattori più o meno gravi. Il dolore può presentarsi improvvisamente ad esempio a seguito di un trauma, uno sforzo eccessivo o mal praticato, a seguito di una frattura di un osso, a causa di crampi, ma anche a causa di infiammazioni. Oltre al dolore i muscoli potrebbero risultare tesi, e potrebbero manifestarsi strappi muscolari. La mialgia inoltre è favorita dalla presenza di alcune patologie. In presenza di mialgia i normali movimenti quotidiani risultano molto più impegnativi perché il dolore e la possibile presenza di gonfiore nella zona coinvolta li limitano. La mialgia si manifesta anche a causa di contratture dove la muscolatura coinvolta appare rigida e fatica ad estendersi. Anche l’utilizzo prolungato dello stesso muscolo impiegato in un’azione ripetitiva o dove si è soliti fare peso può infiammarsi generando la sensazione di dolore. Una postura scorretta è un’altra causa probabile. La mialgia talvolta può essere anche diffusa, questo significa che colpisce più zone del corpo e può essere provocata da infezioni virali, influenza, ipotiroidismo, stanchezza, e miopatie farmacologiche. Questa condizione può arrivare ad interessare anche l’ossatura, legamenti e tendini. Come abbiamo visto le cause della mialgia sono molteplici e differenti, vediamo quali altre cause potrebbero scatenare questa condizione:

Questi elencati fino ad ora sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono alla Mialgia, le patologie che la scaturiscono sono moltissime e di differente natura. E’ importante stabilire con il proprio medico da cosa possono dipendere i dolori muscolari per escludere eventuali cause importanti e andare ad agire su di esse.

Consigli utili: Se la mialgia non dipende da patologie ed è una condizione che deriva da sforzi, cattive posture, tensione muscolare ecc, è importantissimo praticare attività sportiva in modo da permettere alla muscolatura di sciogliersi, magari seguendo un corso di ginnastica posturale. Se il dolore è molto forte è consigliabile assumere farmaci antinfiammatori e antidolorifici a seguito di consulto medico. Esistono inoltre unguenti e pomate che possono essere applicati frizionando sulla zona colpita da mialgia, indispensabile il riposo, utili anche gli impacchi caldi e i massaggi. In caso di mialgia provocata da altre patologie è necessario consultare il proprio medico curante. Tra i rimedi al naturale, è consigliato l’utilizzo dell’Aloe Vera da applicare direttamente nella parte interessata con un leggero massaggio fino a completo assorbimento.

Consulta anche: Mialgia – Wikipedia

Potrebbe interessarti anche:

Dolori articolari

Dolori intercostali

Genacol

Photo credits: udep.edu.pe - www.altera.si