Ipotensione: definizione

By  |  0 Comments

IpotensioneDefinizione di Ipotensione.

L’Ipotensione, o pressione bassa, comporta una condizione nella quale la pressione arteriosa scende al di sotto dei normali valori.

L’ipotensione si basa dunque su il primo valore, che viene definito come pressione arteriosa sistolica, che dipende generalmente dall’elasticità delle pareti arteriose e dalla forza di contrazione cardiaca, e sul secondo valore, che viene definito con il termine di pressione arteriosa dastolica, il quale dipende invece dalle resistenze periferiche. L’ipotensione in alcuni soggetti è del tutto asintomatica e non ha influenze negative sulla salute, ma in altri casi può essere fonte di stanchezza, debolezza e capogiri. L’ipotenzione si manifesta soprattutto nei periodi stagionali in cui la temperatura è calda, tuttavia non è un disturbo molto diffuso e preoccupante. Al contrario quando si presenta vicina ai limiti minini normali, può essere considerata come fattore positivo poiché contribuisce a difendersi da malattie cardiovascolari. Quando invece l’ipotensione è una condizione grave comporta alcuni disturbi, che non devono essere ignorati; capogiro che si presenta dopo essersi alzati velocemente, e svenimento o sincope in casi più gravi. Se l’ipotenzione è una condizione di natura non clinica invece, l’organismo riesce a conviverci compensando questa problematica apportando l’adeguata quantità di sangue agli organi prevenendo così anche un eventuale svenimento. Fra le altre cause che comportano l’ipotensione troviamo:

Rimedi e consigli utili: Se l’ipotenzione non è una condizione patologica, è sufficiente bere acqua a sufficienza, specialmente nei periodi estivi, così da evitare una disidratazione, si possono inoltre consumare bevande a base di cacao, caffè, e thé, senza abusarne, che aiutano a mantenere alto il livello della pressione. Evitare l’assunzione di bevande alcoliche, che al contrario comportano una disidratazione nel corpo, evitare pasti abbondanti, ed evitare movimenti bruschi nel passaggio dalla posizione supina a quella eretta. L’ipotensione può manifestarsi anche nelle donne in gravidanza, per tanto si consiglia di prestare attenzione alle proprie abitudini. Se l’ipotensione è una condizione patologica, è possibile che il vostro medico curante vi somministri una terapia farmacologica con eritropoietina, epoetina, steroidi, vasopressori, ormoni antidiuretici. Ad ogni modo prima di assumere qualsiasi tipo di farmaco è necessario rivolersi al medico.

Consulta anche: Ipotensione – Wikipedia