Torcicollo: definizione e rimedi

By  |  0 Comments

TorcicolloQuello del torcicollo è un disturbo che limita la mobilità del collo, è particolarmente diffuso e i muscoli appaiono tesi.

Il torcicollo può essere causato da una postura scorretta, da artrite e stress.

Il torcicollo può comprendere differenti sintomi tra cui:

  • Dolore
  • Muscolatura del collo tesa
  • Mobilità ridotta

Il dolore può diffondersi al mattino appena svegli, e di solito viene percepito come molto forte, specialmente nel tentativo di ruotare o inclinare la testa. Le cause che comportano questo disturbo sono varie:

  • Strappo muscolare
  • Infiammazioni generali
  • Atteggiamento posturale scorretto e frequente
  • Lesioni a carico della cervicale
  • Improvvise variazioni climatiche
  • Azioni improvvise e brusche
  • Compressione a carico dei nervi
  • Malformazioni ossee a carico delle vertebre

Rimedi e Consigli Utili: Il torcicollo è una condizione che, se non dovuta a problematiche genetiche, si risolve spontaneamente, per tanto si consiglia di stare a riposo ed evitare movimenti violenti. Tuttavia vi sono casi particolari nei quali il torcicollo non deve essere sottovalutato e risulta necessario contattare il proprio medico curante, in particolare se si percepisce un dolore improvviso a carico di braccia e spalle, se si nota una variazione maggiore o minore nell’andare in bagno, se gli arti superiori e le mani risultano indeboliti e se non si riesce a raggiungere mento e petto con le mani. Il medico potrebbe inoltre prescrivere alcune terapie farmacologiche in caso di dolore persistente come ad esempio, analgesici e farmaci da iniezione, aspirina, ibuprofene, naprossene sodico e paracetamolo. Possono essere utili anche esercizi di fisioterapia che consistono nello stretching per diminuire l’intensità del dolore, si consiglia però di effettuarli dopo un attenta valutazione medica e non di propria spontanea iniziativa, al fine di evitare peggioramenti. In casi molto rari può rivelarsi indispensabile un intervento chirurgico nel caso in cui siano coinvolte a compressione le radici dei nervi o del midollo spinale. Altri rimedi utili consistono nell’utilizzo di impacchi alternati caldi e freddi, impacchi di ghiaccio per circa 20 min di posa da applicare sulla zona coinvolta più volte al giorno. Stare a riposo e distendersi. Tra i rimedi di uso alternativo sono consigliate delle sedute di massaggi agopuntura. Tra i rimedi al naturale troviamo la broswellia, pianta utile ad alleviare l’infiammazione in corso, radice di curcuma che contrasta il processo infiammatorio, fiori di bach nel caso in il torcicollo sia dovuto ad un momento di stress, e  la spirea in fiori utile contro la sensazione di dolore. Si consiglia di rimanere a riposo e rilassarsi il più a lungo possibile.