Bacche di Goji: proprietà e benefici

By  |  0 Comments

Bacche di GojiBenefici e proprietà delle Bacche di Goji

Le bacche di Goji sono un antiossidante naturale che viene dal Tibet

Le bacche di Goji sono selvatiche e sono un alimento che contiene in grande quantità composti fitochimici i quali contrastano e prevengono molto malattie. Di seguito alcuni dei benefici che comporta l’assunzione di queste bacche:

  • Antitumorale
  • Antiossidante
  • Antinfiammatorio
  • Antiage
  • Proteggono cute e vista
  • Regolarizzano la pressione del sangue
  • Aumentano le difese del sistema immunitario
  • Prevengono il diabete
  • Regolarizzano la glicemia
  • Contrastano il colesterolo
  • Regolarizzano la glicemia
  • Prevengono e contrastano l’artrite
  • Prevengono la contrazione di virusbatteri e altri parassiti

Le bacche di Goji hanno inoltre hanno un alto contenuto di vitamine tra cui la vitamina C, maggiore di tre volte rispetto alla quantità contenuta in una singola arancia, betacarotene e vitamine del gruppo B. Nello specifico la vitamina C è utile contro le infezioni, previene il cancro e contrasta i radicali liberi. Il betacarotene, contenuto anche nelle carote, comporta benefici per la vista e la cute, contrasta i radicali liberi e previene malattie cardiache e tumorali. Le vitamine del gruppo B, sono fondamentali per una corretta funzione del cuore, dei muscoli e del sistema nervoso, proteggono i capelli, la cute e la vista, favoriscono inoltre una contrazione migliore. Le bacche di Goji contengono inoltre minerali ed oligominerali, ferro, magnesio. Questo alimento inoltre comporta benefici per il fegato e prevengono la formazione della cataratta, è utile durante una dieta poiché placa la sensazione di fame e può essere utilizzato come spuntino. Tutte queste proprietà sono state scientificamente dimostrate grazie alle ricerche di numerosi scienziati.

Le bacche di Goji è possibile trovarle molto facilmente in erboristeria e nei negozi di alimenti biologici, si possono consumare essiccate da sole o accompagnate con lo yogurt, nelle merendine, nella zuppa o minestra o come più si preferisce. La dose consigliata è sui 20 gr al giorno, da evitarne il consumo in caso di febbre.

Effetti collaterali: Benché le bacche di Goji comportano vari benefici non sono adatte a tutti. Coloro che assumono una terapia farmacologica a base di warfarina dovrebbero evitare il consumo delle bacche di goji, poiché potrebbero interferire con il farmaco. Tutti i soggetti che assumono farmaci per la regolarizzazione della pressione, anticoagulanti, terapia per il diabete, soggetti con allergie al polline, devono evitare il consumo delle bacche di Goji. Questo alimento contiene l’alcaloide atropina che nell’uomo può causare effetti parasimpaticolitici se consumato in quantità superiori a quelle suggerite.

Consulta anche: Bacche di Goji-Wikipedia