Rinofiller: Vantaggi e Svantaggi.

By  |  0 Comments

RinofillerChe cos’è la Rinofiller e chi può usufruire di questa tecnica innovativa?

La Rinoffiler è una metodologia che consente di ritoccare il naso e i suoi piccoli difetti attraverso delle micro-iniezioni di acido ialuronico.

Pare che secondo la Rinoffiler i risultati si otterrebbero in tempi molto brevi, e soprattutto non è necessario l’intervento chirurgico. Lo specialista si occuperà dunque di effettuare le iniezioni, e in una sola seduta ad esempio, è possibile sistemare la punta del naso, ammorbidire le eventuali curve del naso e dare volume ad un naso visibilmente piatto. I risultati ottenuti hanno una durata di un anno e sembra che la tecnica del Rinofiller sia del tutto innocua sulla salute. Ovviamente non si tratta di un sostitutivo della chirurgia plastica, tuttavia data la natura meno invasiva, può essere una soluzione valida per risolvere i propri difetti. Nella rinofiller vengono utilizzate sostanze dette fillers di natura biocompatibili. Questa tecnica è utile per modificare dei difetti piccoli, è utile solo per i ritocchi al naso ma non risolve eventuali problemi di respirazione dovuti ad esempio ad un setto nasale deviato. Se il vostro naso presenta un aspetto troppo grande la rinoffiler non è adatta poiché in questa tecnica si va ad aggiungere ”corpo” e nulla viene rimosso. Prima di sottoporsi a questo tipo di trattamento è necessario assicurarsi che lo specialista sia un ottimo professionista poiché delle iniezioni effettuate in modo scorretto comporterebbero dei danni, e un secondo intervento nel tentativo di risolvere tali danni comporterebbe un ulteriore problematica a livello estetico irreparabile. Secondo alcune indagini il 25% dei pazienti che si sono sottoposti al rinoffiller non sono soddisfatti, per questo motivo prima di approcciarsi a tale intervento è bene rivolgersi ad un medico con molta esperienza. Il rinofiller può essere applicato anche a seguito di un intervento chirurgico vero e proprio, là dove possa rivelarsi utile per gli ultimi ritocchi, questo per evitare altre tecniche più invasive. Il trattamento si effettua somministrando al paziente un anestetico ad uso topico, le iniezioni sono di tipo sottocutaneo, e la seduta ha una durata di circa 20 minuti, il risultato si può notare immediatamente e questo consente di intervenire subito nel caso in cui debbano essere applicate ulteriori modifiche. Le iniezioni possono essere effettuate con sostanze riassorbibili e non, ma tendenzialmente si utilizzano le prime poiché le altre comporterebbero tutta una serie di rischi e complicazioni per il paziente. Le zone trattate presentano solo in rari casi degli arrossamenti, tumefazione, ed ematomi, che tuttavia tendono a risolversi in tempi brevi. I tempi di riassorbimento delle sostanze utilizzate dipende generalmente da più fattori, in particolare dalla composizione chimica dei materiali utilizzati. Poiché il trattamento ha una durata annuale, è consigliato sottoporvi al rinofiller una volta all’anno per poter mantenere i risultati ottenuti. I vantaggi che comporta questo trattamento sono molti: le sedute non prevedono il ricovero ospedaliero, i risultati sono immediatamente visibili, l’assenza di doloreè garantita, il trattamento è reversibile e può essere ripetuto, le tempistiche del trattamento come già accennato sono brevi, costi maggiormente contenuti rispetto ad un intervento chirurgico. Tuttavia come molti trattamenti vi sono anche dei lati negativi: non è utile in caso di correzione del setto, le sedute devono essere ripetute annualmente e in caso di difetti estetici di maggiore importanza, il trattamento non è applicabile.  L’obiettivo è quello di rendere la forma del naso esteticamente più armonica.

Consulta anche: Rinoplastica-Wikipedia