Miocardite: Malattia infiammatoria.

By  |  0 Comments

MiocarditeDefinizione di Miocardite: Malattia infiammatoria.

La malattia della Miocardite è un’infiammazione che coinvolge il muscolo cardiaco, più precisamente il miocardio da qui il nome della malattia.

Il miocardio è la tonaca muscolare, la parete intermedia del cuore. La Miocardite può essere suscitata e favorita da differenti causa come ad esempio:

  • Infezioni Batteriche: Causano Miocardite alcuni batteri come ad esempio il batterio Borrelia Burgdorferi.
  • Infezioni Virali:  Fanno si che il virus invada il miocardio generando un’infiammazione con conseguente attivazione del sistema immunitario che difende dalla proliferazione del virus. Ad ogni modo l’attivazione del sistema immunitario può favorire lo sviluppo dell’infiammazione del miocardo provocando una necrosi
  • Tossine e Sostanze tossiche: Come l’abuso di sostanze alcoliche, sostanze tossiche come monossido di carbonio, idrocarburi, veleno di serpente, arsenico.
  • Malattie Infiammatorie: Lupus, sclerodermia, vascolite.
  • Sensibilità ad alcuni farmaci.
  • Meccanismi autoimmuni dell’organismo.
  • Patologie di tipo sistemico.
  • Altri fattori: Esposizione prolungata a radiazioni, scossa elettrica, trapianto di cuore.

La sintomatologia della Miocardite non è sempre presente, tuttavia al contrario quando si verifica può avere differenti aspetti a seconda dell’entità e della gravità della malattia:

Nei casi gravi possono inoltre presentarsi sintomi come:

  • Insufficienza cardiaca
  • Dispnea
  • Liquidi nei polmoni
  • Congestione Epatica

Tutti questi sintomi tendono a risolversi spontaneamente , tuttavia in alcuni casi possono stabilizzarsi, persistere o peggiorare nel tempo fino a condurre il paziente ad un trapianto di cuore. Esiste inoltre una forma di Miocardite detta Fulminante, di natura molto grave che genera una disfunzione sistolica ventricolare che a sua volta può arrivare a determinare un’insufficienza cardiaca di tipo acuta.

Rimedi e Consigli Utili: Nella Miocardite di tipo fulminante se diagnostica per tempo esistono vari trattamenti che il medico può prescrivere e che aiutano a ridurre i sintomi e l’insorgenza di ulteriori condizioni critiche dovute alla malattia. In generale i trattamenti per la malattia della Miocardite variano a seconda del paziente, delle sue condizioni generali di salute, dall’età. Di solito il trattamento prevede l’assunzione di antibiotici specifici contro l’agente patogeno responsabile della malattia, inoltre possono essere prescritti farmaci diuretici per favorire il miglioramento della salute, per gli individui che non rispondo alle terapie di base sono indicati trattamenti con dispositivi di assistenza ventricolare quali vasodepressori, clicli di farmaci steroidi e in generale farmaci che riducono la risposta immunitaria. Il trapianto di cuore può rivelarsi necessario in condizione critiche. E’ consigliato rimanere a riposo.

Consulta anche: Miocardite-Wikipedia