Chirurgia Plastica: Vantaggi e Svantaggi.

By  |  0 Comments

Chirurgia PlasticaDefinizione di Chirurgia Plastica: Vantaggi e Svantaggi.

La Chirurgia Plastica è una pratica ad oggi molto diffusa, sebbene i costi per i ritocchi di tipo estetico non siano sempre accessibili a tutti.

La Chirurgia Plastica interviene attraverso un intervento appunto chirurgico nelle zone del corpo che presentano per così dire difetti estetici. Non c’è niente di sbagliato nel voler intervenire con un’operazione di Chirurgia Plastica se non ci sentiamo a nostro agio. Tuttavia, prima di considerare un intervento di questa natura che è di per sé molto invasivo, è bene valutare i vantaggi e gli svantaggi, la necessità reale di tale operazione e valutare anche altri rimedi meno invasivi. La chirurgia plastica può essere di grande aiuto in caso di cicatrici molto evidenti, di ustioni o lesioni che hanno danneggiato il tessuto il quale non riesce a ripararsi spontaneamente, lasciando così evidenti segni dei danni subiti, oppure nel caso in cui in situazioni di sovrappeso od obesità, non si riesca a perdere peso nonostante gli sforzi e l’impegno. Oggi la società impone e bombarda le persone con immagini e messaggi in cui la donna rispecchia uno stereotipo di bellezza imponente con curve e viso impeccabili, imponendo così un determinato aspetto estetico, per tanto la chirurgia plastica è molto diffusa, soprattutto nei soggetti femminili, perché non si sentono più a loro agio. Tuttavia questa condizione di non accettare il proprio aspetto, spesso diventa soprattutto un capriccio piuttosto che una reale esigenza di cambiamento per un disagio insostenibile. Proprio per questo motivo invitiamo a valutare molto attentamente se procedere con un intervento di questo genere, e a trovare quando è possibile rimedi più naturali, come ad esempio una corretta alimentazione, praticare attività fisica, ed evitare di fumare. Questo tipo di intervento tal volta viene utilizzato anche per velocizzare i tempi di crescita delle giovani ragazze, quindi andando in particolare ad intervenire sul seno, in questo caso l’intervento può rivelarsi non solo inutile, ma anche dannoso, poiché lo sviluppo di un essere umano può avvenire anche dopo i 18 anni, per tanto è da evitare un intervento prima del totale sviluppo del corpo. In questo campo vi sono poi gli estremismi in cui alcuni pazienti abusano di questi trattamenti e altri che al contrario non ne vogliono sentir parlare in nessun caso. E’ evidente che entrambe le situazioni sono eccessive e si deve pur considerare i pro e i contro di questo settore.

Vediamo adesso i rischi che comporta un trattamento di chirurgia plastica: Quando ci sottoponiamo ad un intervento di questo tipo, è bene rivolgersi ad uno specialista, poiché in questo settore sono state riscontrate molte problematiche, come ad esempio personale che acquista kit di intervento su internet di bassa qualità, chi utilizza silicone fuorilegge per risparmiare e chi invece sceglie di viaggiare per sottoporsi a questo tipo di trattamento cercando ambulatori all’estero sempre per poter risparmiare. Poiché si tratta di andare a lavorare sul proprio corpo è bene analizzare attentamente le varie opportunità che vengono offerte. Molti pazienti si sono visti costretti a dover rimediare ai danni di un medico frettoloso sottoponendosi ad altri interventi riparatori presso altri ambulatori. Attenzione anche agli interventi di Botox sul viso; infatti questi se non eseguiti correttamente possono causare emicrania, disturbi all’apparato uditivo, spossatezza e stanchezza generali, perdita dell’espressività facciale. Al contrario invece, questi interventi possono non causare danni all’organismo ma creare insoddisfazione e delusione rispetto alle aspettative. Altre complicanze possono essere dovute da: cicatrici evidenti dell’intervento, anche se raro a seguito dell’intervento possono verificarsi delle emorragie, infezioni,  edema, e quindi gonfiore, necrosi della zona trattata, perdita di sensibilità (che in molti casi può comunque ristabilirsi entro qualche mese), reazioni allergiche localizzate. Attenzione anche all’anestesia, alcune sostanze presenti all’interno dei liquidi dell’anestesia possono creare reazioni allergiche o in rari casi il decesso. Quest’ultima informazione è valida per qualunque tipo di intervento chirurgico.

Nonostante i rischi appena citati, la Chirurgia Plastica è una pratica sicura se effettuata da medici competenti e che offre l’opportunità di un cambiamento che non solo risolve problematiche di disagio insostenibili ma crea l’occasione di essere più sereni e di amare di più la propria immagine, sempre e comunque evitandone l’abuso.

Consulta anche: Chirurgia Plastica-Wikipedia