Sclerosi Multipla: Definizione.

By  |  0 Comments

Sclerosi Multipla IIDefinizione di Sclerosi Multipla:

Ciò che caratterizza la patologia della Sclerosi Multipla (o Sclerosi a Placche) sono le lesioni della guaina che circondale fibre nervose.

Questo provoca un malfunzionamento dei nervi che risultano rivestiti in malo modo. Ad oggi non se ne conoscono ancora le cause di questa condizione ed è ancora in fase di ricerca. Le persone colpite sono circa 2000-3000, 72.000 in Italia. Solitamente con maggiore frequenza tra le donne. La malattia tende a presentarsi intorno ai 30 anni, essa può colpire una sola volta e i sintomi compaiono nell’arco di qualche ora o di qualche giorno. La sclerosi multipla colpisce una volta soltanto ma può presentarsi svariate volte anche per diversi anni con svariati episodi a causa della natura del suo corso. La Sclerosi Multipla comporta problematiche riguardo a disturbi alla vista quali offuscamento, annebbiamento, sdoppiamento. Oltre a questi aspetti possono presentarsi anche problematiche come:

  • debolezza
  • scarsa coordinazione
  • intorpidimento
  • difficoltà di linguaggio
  • movimenti impacciati
  • perdita del controllo degli apparati della vescica e dei reni

La SM non è un tipo di patologia infettiva, per tanto non è possibile trasmetterla da persona a persone, piuttosto sembra che si presenti a causa di una predisposizione genetica negli individui che ne sono affetti

Consigli Utili: Nel caso in sui si soffra di questa malattia è necessario prestare particolare attenzione alla propria dieta, per tanto evitare il più possibile di assumere cibi grassi e contenenti zuccheri come cioccolato, cocacola, té e caffé, ma anche legumi, pasta e pane biachi, spezie piccanti, condimenti in generale, alcolici e smettere di fumare evitando anche ambienti per fumatori. E’ possibile quindi alimentarsi con cibi ricchi di fibre, caffè decaffeinato, tè leggero alle erbe e al limone, succhi di frutta, frutta e verdura fresche. Il medico inoltre potrà indicare esami diagnostici utili a comprendere la sensibilità cutanea, la capacità di coordinazione, valutazione dei riflessi e forza muscolare. Egli potrà consigliare una terapia cortisonica o con ACTH, farmaci immunomodulanti e immunosoppressori,  fisioterapia utile a mantenere le funzioni organiche, e terapia psicologica. Ad oggi purtroppo non esiste ancora una cura che possa debellare definitivamente la Sclerosi Multipla.

Consulta anche: Sclerosi Multipla-Wikipedia