Nausea e Vomito: Definizione-Rimedi

By  |  0 Comments

Nausea e Vomito IIDefinizione di Nausea:

La nausea e il vomito, sono generalmente collegati a malattie semplici, come un’indisposizione, o a condizioni più gravi.

Ad esempio possono manifestarsi scatenate da alcuni fattori come:

In alcune circostanze è possibile che nausea e vomito si presentino associate a febbre e diarrea. Il vomito, come la diarrea, quando si presentano comportano solitamente un miglioramento delle condizione poiché permettono di espellere tossine e sostanze tossiche in generale. Tuttavia se il vomito si presenta in modo eccessivo e prolungato può provocare una forte disidratazione, ovvero un’importante perdita di liquidi, questo tipo di condizione può aggravarsi notevolmente chiedendo necessariamente l’intervento del medico, il quale provvederà se necessario ad introdurre liquidi nell’organismo disidratato attraverso la via endovenosa lenta. Nausea e vomito non sono malattie ma sintomi indotti da fattori precisi, e nel caso in cui non siano dovuti a mal di mare, assunzione eccessiva di cibo o di bevande alcoliche, e nel caso in cui non svaniscano entro poche ore, è assolutamente indispensabile rivolgersi al medico.

Rimedi e Consigli Utili: Per alleviare la sensazione prodotta da nausea e vomito sono utili infusi a base di menta o zenzero, camomilla con aggiunta di miele, bere molta acqua. Il medico inoltre dovrà capire l’origine che ha scaturito nausea e vomito al fine di prescrivere gli eventuali trattamenti adeguati. Nel caso in cui essi siano dovuti a diabete  non controllato è necessario prescrivere anche la terapia a base di insulina. Il medico potrebbe inoltre prescrivere farmaci come metoclopramide o proclorperazina in compresse, iniezioni o supposte, da evitare comunque in gravidanza.

Consulta anche: Nausea-Wikipedia