Odontalgia: Cause e Rimedi

By  |  0 Comments

OdontalgiaDefinizione di Odontalgia:

Il Mal di Denti o Odontalgia solitamente  può essere provocato da vari fattori come ad esempio la scarsa igiene orale, traumi alla zona orale, carie, pulpite, gengiviti, ascessi dentali e infiammazioni generali del cavo orale.

L’ Odontalgia produce un dolore acuto, difficile da tollerare, a volte di natura pulsante piuttosto che costante. L’ odontalgia si  può diffondere ed estendere in tutta la zona gengivale. Secondo i fitoterapeuti soffrire di mal di denti può essere un segnale d’allarme che indica un stato di malessere generale di tutto l’organismo per tanto essi potrebbero suggerire delle modifiche alle proprie abitudini alimentari e condurre dunque una dieta sana ed equilibrata.

Rimedi e Consigli utili per combattere l’Odontalgia:

  • Effettuare e prestare particolare attenzione alla propria igiene orale.
  • Recarsi dal proprio dentista saltuariamente per effettuare delle visite di controllo.
  • Effettuare lavaggi con succo di limone puro da applicare direttamente sullo spazzolino e poi sciacquarsi accuratamente con acqua la bocca.
  • Diminuire o eliminare se necessario l’assunzione di dolci e zuccheri.
  • Finocchiella e Malva. Utili a disinfettare la bocca e rinforzare le gengive.
  • Aglio e Cipolla. Hanno un effetto disinfettante e possono alleviare la sensazione di dolore prodotta da eventuali infiammazioni.
  • Impacchi con ghiaccio. Applicati nella zona interessata favoriscono la riduzione del dolore.
  • Chiodi di garofano. Preparandoci un infuso sono utili nel disinfettare e nell’anestetizzare la bocca in caso di forte dolore.
  • Pepe. Utile soprattutto nell’alleviare l’eccessiva sensibilità dei denti in situazioni di dolore.
  • Malva. Preparando un infuso alla malva, questo avrà un benefico effetto calmante.
  • Gargarismi con acqua tiepida. Alleviano il mal di denti ma attenzione; è necessario che l’acqua non sia troppo calda.
  • Farmaci. Analgesici e antifiammatori possono essere prescitti dal vostro medico.
  • Respiro. Evitate la respirazione attraverso la bocca poiché l’introduzione di aria nella cavità orale può aumentare il dolore.
  • Visita dal dentista. In caso di importante odontalgia od eventuale sanguinamento gengivale è consigliata una visita dal proprio dentista.

 

Consulta anche: Carie Dentaria-Wikipedia