Diarrea e Dissenteria: Sintomi e Rimedi

By  |  0 Comments

DiarreaDefinizione di Diarrea-Dissenteria:

La diarrea si presenta solitamente a seguito dell’ingestione di cibi avariati o infetti.

Questo disturbo dell’intestino è di solito caratterizzato da una perdita abbondate di liquidi misti a fece che avviene durante e attraverso la defecazione. Episodi di diarrea o dissenteria possono manifestarsi più volte nell’arco di una sola giornata. L’intestino crasso si infiamma. Normalmente questa condizione tende a risolversi spontaneamente nel giro di pochissimi giorni. Nel caso in cui invece gli episodi di diarrea siano prolungati possono provocare una febbre continua ed probabili danni importanti. Le persone più a rischio sono quelle con una salute debole, in genere i bambini e gli anziani. L’eccessiva perdita di liquidi può produrre forte disidratazione nell’organismo. La diarrea inoltre può provocare la dissenteria qualora  l’infezione sia dovuta a batteri, parassiti, virus, oppure ad una scarsa igiene intima. La dissenteria può apparire in forma epidemica all’interno di strutture come le scuole o colpire una famiglia intera. I viaggiatori o turisti che si trovano a visitare zone in cui l’igiene è scarsa o assente devono essere particolarmente attenti, ad esempio nelle zone dei Paesi Tropicali la diarrea può presentarsi con forme piuttosto gravi come la presenza di pus e sangue nelle feci, in circostanze di questa natura occorre necessariamente affidarsi ad un buon medico il quale saprà indicarvi al meglio che tipo di trattamento utilizzare.

Sintomi in caso di diarrea:

  • febbre
  • sensazione di gonfiore al ventre
  • crampi addominali
  • vomito
  • nausea
  • meteorismo
  • perdita di sangue (in condizioni gravi)

Rimedi e consigli utili:

  • restare a riposo
  • curare con attenzione la propria igiene intima anche come forma di prevenzione
  • assumere se necessario antibiotici precedentemente prescritti dal proprio medico
  • bere molti liquidi per contrastare l’eventuale disidratazione
  • evitare l’assunzione di caffè e prugne
  • assumere succo di limone
  • assumere tisane o tè
  • assumere riso integrale
  • assumere yogurt

In caso dissenteria o diarrea non siano scomparse spontaneamente entro 2/3 giorni consultare immediatamente il medico.

Consulta anche: Diarrea-Wikipedia