Ascesso Dentale-Gengivale: Definizione e Rimedi

By  |  0 Comments

Ascesso Dentale IIDefinizione di Ascesso Dentale-Gengivale:

L’Ascesso gengivale viene solitamente provocato da un’infezione batterica e si manifesta sottoforma di sacca che contenete materiale purulento, ovvero pus.

Solitamente l’ascesso dentale si presenta in prossimità della radice del dente, se questo viene trascurato, non trattato e non curato,  ha la capacità di estendersi lungo tutto il cavo orale ed oltre, peggiorando le sue condizioni. La zona colpita si presenta arrossata e gonfia e tende a procurare un dolore molto forte. Le cause o situazioni che favoriscono la comparsa di un ascesso dentale possono essere di varia natura, ad esempio:

  • traumi
  • alcol
  • fumo
  • igene orale scarsa o assente
  • carie
  • interventi ai denti mal praticati
  • diabete
  • trattamenti di lunga durata con corticosteroidi
  • lesioni gengivali
  • gengiviti
  • reflussi

Rimedi e consigli utili: Effettuare una pulizia con la spazzolino dentale per almeno tre volte al giorno, quando è possibile effettuarla subito dopo i pasti. Si consiglia in caso di mal di denti di applicare del ghiaccio avvolto in un panno nella superficie esterna (la guancia), corrispondente alla zona da trattare. Utilizzare dentifrici di ottima qualità. Utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno. Meglio utilizzare uno spazzolino con setole morbide. Fare gargarismi con alcol puro o whisky, assumere vitamina C, aglio che è in grado di disinfettare tutto il cavo orale, è necessario attenersi ad una dieta a base di frutta e verdura. E’ possibile inoltre che il vostro dentista o medico vi consigli l’assunzione di antibiotici specifici nel trattamento dell’ascesso dentale o gengivale. In casi importanti è possibile che venga consigliata la rimozione del dente o dei denti da cui l’ascesso ha avuto origine in seguito all’infezione per evitare che possa intaccare altre parti della bocca. In altri casi è possibile che la sacca contenente il materiale purulento venga svuotata, questo permette la guarigione e impedisce che si vengano a creare complicanze importanti.

Consulta anche: Ascesso alveolare-Wikipedia