Congiuntivite e rimedi naturali.

By  |  0 Comments

Congiuntivite IIDefinizione di Congiuntivite:

La congiuntivite è una problematica che si presenta negli occhi. Tale disturbo provoca arrossamento, irritazione, lacrimazione e spesso anche prurito. Le cause che scaturiscono la congiuntivite sono prevalentemente dovute a virus e batteri, in altri casi la congiuntivite può presentarsi a seguito di un’ allergia.

In caso di congiuntivite, oltre agli antistaminici  e gli antibiotici prescritti dal medico è possibile ricorrere a rimedi naturali come:

  • evitare le esposizioni prolungate e ravvicinate a monitor di pc, televisori e simili;
  • evitare l’esposizione a smog e sostanze irritanti;
  • impacchi agli occhi con decotti di fiordaliso, tagete, fiore di sambuco, camomilla, centochia, eufrasia o piantaggine;
  • collirio alla camomilla
  • impacchi composti da tintura madre di Euphrasia e da acqua bollita o distillata
  • Ferrum phosphoriucum, assumibile per via sublinguale;
  • Aconitum napellus, utile nella fase iniziale;
  • Apis mellifica, quando il dolore è molto pungente;
  • Euphrasia officinalis, in caso di lacrimazione e brucione;
  • Mercurius corrosivus, quando è presente molto pus e la palpebre sono appiccicose;
  • Pulsatilla nigrican, quando viene secreta una sostanza densa e gialla associata a prurito, bruciore e orzaiolo;
  • Arsenicum album, quando gli occhi sono rossi e lacrimano;
  • la somministrazione di vitamina A, sotto il controllo medico.

Tutti i rimedi omeopatici citati sono alla 5H e la posologia da seguire è di 5 granuli di ogni sostanza indicata per 3 volte al giorno

ULTERIORI CONSIGLI IN CASO DI CONGIUNTIVITE

  • se soffrite di allergia, state lontani da prati dove c’è erba appena tagliata, ambienti con fumo, luoghi polverosi e tutti i posti dove poter trovare sostanze irritanti
  • se lavorate al taglio dei metalli, legno o altri materiali usate sempre gli occhiali protettivi
  • non condividete effetti personali che vengono a contatto con gli occhi
  • in caso di ostruzioni nel condotto lacrimale di bambini piccoli rimuovetele facendo un massaggio all’estremità della palpebra vicino al naso
  • non coprire con una benda l’occhio arrossato
  • usate gocce e bagno oculari solo se necessario, possono provocare irritazioni
  • durante la congiuntivite non toccate gli occhi, quanto indispensabile lavate le mani prima e dopo averlo fatto.

Consulta anche: Congiuntivite-Wikipedia