Catarro: Rimedi quando è in eccesso.

By  |  0 Comments

Catarro IIDefinizione di Catarro:

Ogni tipologia di infiammazione o irritazione della membrana che ricopre le muscose di gola, naso e polmoni può causare la comparsa di catarro, una secrezione densa.

Questo muco detto catarro,  in piccole quantità serve per proteggere le mucose stesse, ma quando diventa eccessiva o troppo denso provoca tosse, mal d’orecchio, naso chiuso o che cola.
Quando l’eccesso di catarro si prolunga  è possibile che si sia sviluppata un’infezione, un raffreddore, una sinusite o un’allergia. In caso di infezione il medico prescrive degli antibiotici, se il catarro è accompagnato da altri sintomi allergici come asma e rinite vasomotoria, allora si inizierà una terapia in quel senso.
In caso di catarro la medicina naturale consiglia:

  • seguire una dieta nutriente ed integrale
  • praticare attività fisica costante
  • dormire il tempo necessario
  • assumere di vitamine, bioflavonoidi e zinco
  • infusi a base di issopo, farfara, altea, fiori di sambuco, malva, semi di erba gattaria, eufrasia, millefoglie, rosmarino, echinacea, marrobio bianco, lichene d’Islanda e enula campana; aggiungere ai preparati miele o succo di limone, benefici essi stessi per le mucose
  • rimedi omeopatici diversi per le differenti tipologie di catarro, Natrum muriaticum (catarro bianco che causa starnuti), Kalium bichromicum (catarro filante giallo o bianco), Hydrastis (gocciolamento retronasale), Arsenicum iodatum (scolo nasale e debolezza), Graphites (catarro insieme a stitichezza, irritazione del naso e freddo), Pulsatilla (raffreddore concentrato alla testa, muco denso e giallo), Euphrasia (lacrimazione e scolo nasale)
  • aromaterapia, inalazioni e gargarismi a base di basilico, eucalipto, pepe nero, issopo, lavanda, limone, maggiorana, menta, timo, olio di legno di cedro
  • sali di Schuessler, Kali sulph, Ferr e Kali mur in base al tipo di catarro
  • digitopressione, fare pressione nella parte posteriore della testa, entrambi i lati del naso e sulla membrana tra le dita della mano
  • agopuntura, verranno trattati i punti dell’intestino grosso, dello stomaco e dei polmoni
  • massaggio
  • idroterapia
  • riflessologia

Consulta anche: Espettorato-Wikipedia