Amnesia: le cause e i rimedi

By  |  0 Comments

Amnesia IIDefinizione di Amensia:

Per amnesia di intende la perdita di memoria.

Un certo livello di amnesia è presente in tutti gli individui perché è necessario. Infatti non è possibile poter contenere le informazioni, pensieri e ricordi di tutta una vita nella nostra memoria perché questo causerebbe problemi importanti ad altre attività celebrali. Le amnesia di tipo patologico invece sono causate da differenti fattori. Tra questi possiamo trovare:

Possiamo individuarne diverse forme di amnesia: La perdita di memoria retrograda avviene quando il paziente non riesce a raccontare gli avvenimenti  precedenti  all’episodio che ha scatenato e provocato l’amnesia, coinvolge dunque gli eventi del passato e anche se questi sono presenti nella memoria e percepiti lucidamente, il soggetto non riesce ad evocarli in maniera chiara. Invece se il soggetto non ricorda quelli successivi si parla invece di perdita anterograda che consiste nell’impossibilità di fissare nella memoria ricordi di eventi nuovi e molto recenti, in sostanza il soggetto ha difficoltà a memorizzare qualsiasi cosa. La perdita di memoria retroanterograda è invece un insieme delle precedenti forme descritte. L’amnesia di tipo lacunare è l’impossibilità di esplicitare ricordi in seguito ad un trauma emotivo, dunque un incidente o un’aggressione, ma in questo caso non si tratta di aver rimosso l’episodio avvenuto ma si tratta di una vera e propria difficoltà e impossibilità nell’esplicitare l’evento e di parlarne. Se la causa scatenate l’amnesia è di natura emotiva o psicologica come l’ultima appena descritta si può arrivare addirittura ad avere casi di perdita dell’identità del proprio ”io”.
Ad ogni modo solitamente  il soggetto riesce e recuperare la memoria nel momento in cui viene eliminata la causa che ha prodotto l’amnesia. Nei casi di commozione cerebrale la memoria antecedente all’evento purtroppo può essere persa per sempre.
In occasione di una temporanea riduzione di ossigeno al cervello, durante la caduta della pressione sanguigna invece,  si può verificare una perdita di memoria limitata.
Rimedi e Consigli Utili: Se il medico  individua come causa dell’amnesia una malattia mentale prescriverà ansiolitici e narcotici per abbassare i livelli di ansia e predisporre il soggetto a parlare dei suoi problemi emozionali. Un’alternativa ai narcotici può essere la terapia in ipnosi, che riesce a fare emergere alcuni ricordi repressi.

Consulta anche: Amnesia-Wikipedia