Fegato: anatomia e funzioni

By  |  0 Comments

Fegato Anatomia IIDefinizione di Fegato-anatomia e funzioni:

Il fegato si trova all’interno dell’addome superiore tra il diaframma, il colon trasverso e lo stomaco.

Il fegato è la ghiandola più grande del corpo umano e la più importate per in corretto funzionamento del nostro metabolismo.
Compreso nell’apparato digerente, si presenta con una forma cuneiforme rivestita da uno strato di tessuto connettivale, capsula di Glisson, che lo protegge e ne definisce la forma. La superficie si presenta liscia, morbida e di colore rosso scuro.
Tradizionalmente il fegato si suddivideva in lobi, oggi si preferisce individuare zone distinte in base a criteri vascolari.
Si distinguono dunque quattro settori del fegato, derivanti ognuno da una ramificazione della vena porta, e sei spazi interstiziali. Ciascun settore si suddivide a sua volta in segmenti, in tutto nove e indicati per convenzione da numeri romani (I-IX); i segmenti vengono individuati secondo le ramificazioni terziarie dell’arteria epatica, i condotti biliari e la vena porta.
Gli spazi interstiziali si definiscono fessure maggiori, se contengono vene epatiche, o in caso contrario minori.
Sulla superficie  vengono convenzionalmente individuate cinque facce del fegato:

  • Superiore
  • Anteriore
  • Destra
  • Posteriore
  • Inferiore

Dal punto di vista anatomico il fegato presenta inoltre una serie di legamenti peritoneali che lo mettono in connessione con gli altri organi (ex. Piccolo omento connette fegato e stomaco).
Definire sinteticamente le funzione del fegato è molto difficile, questa ghiandola lavora tantissimo e molto spesso non comprendiamo la sua importanza. Facendo un elenco, ecco quali sono le principale funzioni epatiche:

  • Glucogenesi, processo che forma il glucosio per nutrire le cellule del corpo umano
  • Sintesi del colesterolo, fondamentale per la sopravvivenza delle cellule, nelle giuste quantità
  • Produzione di trombina e fibrinogeno
  • Sintesi dei trigliceridi
  • Produzione bile, sostanza che emulsiona i grassi per prepararli all’assorbimento da parte dell’intestino
  • Riserva di rame, ferro e vitamina B12
  • Cattura e demolizione delle sostanze tossiche (es. ammoniaca ed emoglobina)
  • Durante la gravidanza, produce i globuli rossi necessari al feto.

Consulta anche: Anatomia del fegato-Wikipedia