DOLORE ALL’ INGUINE E DOLORE ALLE GAMBE.

By  |  0 Comments

Dolore alle gambe e all'inguineDefinizione di Dolore all’Inguine e Dolore alle Gambe.

Numerose ricerche dimostrano che il dolore a inguine e il dolore alla gambe sono i due motivi principali per cui i pazienti si recano dal medico.

Il dolore a inguine, alla schiena e alle gambe può essere provato in simultanea o separatamente e spesso sono causati dai medesimi fattori quali strappi, uso eccessivo o lesioni. I muscoli inguinali comprendono cinque muscoli adduttori: il pettineo, l’adduttore breve e l’adduttore lungo, denominati nel complesso adduttori brevi e vanno dal bacino al femore, e infine il muscolo gracile e il grande adduttore, denominati nel complesso adduttori lunghi poiché collegano il bacino al ginocchio. Questi muscoli si trovano nella regione della coscia e mantengono tirate assieme le gambe durante la contrazione. I muscoli adduttori collegano il bacino al femore, l’osso della coscia, aiutando a stabilizzare l’articolazione dell’anca. Qualsiasi infiammazione o lesione dei muscoli adduttori può dunque causare infiammazione all’inguine destro o sinistro. Ogni individuo può percepire dolore inguinale mentre cammina o quando è a riposo e in casi estremi può essere un dolore talmente acuto da non permettere di eseguire i compiti più semplici, come sollevare un oggetto leggero da terra.
A seguire sono presentate delle cause comuni che comportano queste problematiche:
1) STRAPPO INGUINALE – Uno strappo inguinale è una lesione o una qualsiasi rottura del muscolo adduttore dovuta a un movimento rapido o brusco della gamba durante la corsa o un cambio di direzione oppure quando ci si muove contro resistenza come quando si calcia il pallone. L’utilizzo eccessivo e ripetuto dei muscoli inguinali può causare tendinopatie ai muscoli adduttori, con conseguente dolore inguinale o alle gambe.
2) ERNIA – l’ernia si verifica quando una parte del tessuto interno, grasso, muscoli o intestino, rigonfia o sporge attraverso un’area lesionata e debole nella parete addominale sovrastante.
3) SCIATICA – la sciatica si presenta come dolore spasmodico alla gamba, che si irradia dalla schiena alle natiche e poi giù lungo la gamba. Essendo una causa comune di dolore alla schiena, dolore inguinale e alle gambe, si verifica per l’uso eccessivo o una forte pressione sul nervo sciatico che corre lungo la gamba.
4) INFORTUNIO – una lesione acuta a inguine o alle gambe causata da un colpo diretto, lesioni lancinanti, incidenti, cadute o distorsioni possono essere cause di dolore inguinale acuto e dolore forte alle gambe. L’uso eccessivo o la pressione sull’area lesionata possono causare strappi muscolari o lesioni, che possono avere come conseguenza diretta dolore e gonfiore nella zona inguinale lungo tutta la gamba.
5) OSTEITE DEL PUBE – comunemente frainteso per affaticamento muscolare, l’osteite del pube è un’infiammazione dell’osso pubico che può provocare dolore nella zona inguinale e alle gambe durante lo svolgimento di qualsiasi attività.
6) LEGAMENTO ROTONDO – il legamento rotondo causa dolore inguinale e alle gambe, soprattutto durante la gravidanza. I legamenti spessi che tengono l’utero, chiamati legamenti rotondi, si allungano e si assottigliano durante la gravidanza dal momento che l’utero si accresce in dimensioni e peso. Questo può irritare le fibre nervose vicine, con conseguente dolore inguinale e nelle aree adiacenti.
7) Altri fattori sono calcoli renali, tumori, infiammazione o schiacciamento dei nervi.

DOLORI MUSCOLARI ALLE GAMBE RIMEDI
Trattare l’infiammazione muscolare significa trattarne la causa. Se il dolore è dovuto a uno strappo o uno schiacciamento muscolare il trattamento riposo-ghiaccio-compressione-elevazione fornisce un immediato sollievo al dolore e al gonfiore. Ci sono inoltre numerosi antinfiammatori o antidolorifici da banco che possono aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione inguinale e alle gambe. Il dolore causato da un infortunio può essere curato con la fisioterapia o con esercizi di rafforzamento o a bassa intensità, che non solo diminuiscono il dolore, ma prevengono il re-infortunio.
Il dolore alle gambe o il dolore inguinale, se moderati o lievi, non richiedono l’intervento immediato del medico; tuttavia, se il gonfiore e il dolore aumentano è necessario recarsi dal medico per evitare danni a lungo termine.

Potrebbe interessarti:
Dolore alle gambe-Fisioterapia Rubiera.com
Dolore ai testicoli: definizione
Sarcoidosi: definizione e rimedi
Vitiligine: definizione e trattamenti