VAGINITE: DEFINIZIONE

By  |  0 Comments

VaginiteDefinizione di Vaginite.

La vagina possiede un proprio equilibrio chimico che può essere facilmente disturbato.

La vaginite si sviluppa quando il rivestimento della vagina si infiamma. La vaginite può verificarsi in ragazze e donne di tutte le età.

CAUSE DI VAGINITE
La vaginite è causata da molti fattori.
La vaginite non infettiva indica un’infiammazione vaginale causata da sostanze chimiche irritanti o da allergie. Gli spermicidi, i detergenti e i preservativi in lattice possono irritare la mucosa vaginale. Inoltre alcuni assorbenti possono causare irritazione all’ingresso della vagina.
La vaginite atrofica può verificarsi quando le donne raggiungono la menopausa. La vaginite atrofica è causata da un ribasso di estrogeni nel sangue e dall’assottigliamento del rivestimento vaginale che ne consegue. Questo rende la vagina facilmente irritabile e a rischio di infiammazione.
La vaginite infettiva è causata da un’infezione causata da batteri o funghi. La tricomoniasi è causata ad esempio da un parassita chiamato Trichomonas vaginalis, che si diffonde attraverso rapporti sessuali non protetti e si contrae da un partner infetto. Altri tipi di infezioni vaginali possono essere causati dalla presenza di una fistola, un passaggio anomalo che collega l’intestino alla vagina. Questo permette alle feci di accumularsi nella zona vaginale, causando un alto rischio di infezioni.
La vaginosi batterica può essere causata da uno squilibrio tra i batteri normalmente presenti che proteggono la vagina e quelli potenzialmente infettivi. Il fumo di sigaretta, l’uso di dispositivi intrauterini e i rapporti sessuali con partner diversi aumentano il rischio di infezione. La vaginosi batterica non è considerata prettamente un’infezione a trasmissione sessuale poiché può verificarsi anche in donne che non hanno mai avuto rapporti sessuali.
La candidosi vaginale si verifica quando vi è una crescita eccessiva del batterio Candida che normalmente vive all’interno della vagina. La candidosi vaginale può essere causata da antibiotici, alti livelli di estrogeni, diabete non controllato e debolezza del sistema immunitario. Il rischio di contrarre la candidosi vaginale è più alto in caso di stress, cattiva alimentazione, mancanza di sonno e se si utilizza la pillola contraccettiva.
I neonati possono avere infiammazione vaginale e scarico durante le prime settimane di vita, a causa dell’esposizione agli estrogeni della madre poco prima della nascita.

Consulta anche: Vaginite-Wikipedia