PROSTATA: INGROSSAMENTO E MEDICINA NATURALE

By  |  0 Comments

Ingrossamento della ProstataDefinizione di Ingrossamento della Prostata e Medicina Naturale.

La prostata è una ghiandola delle dimensioni di una noce che si trova negli uomini appena sotto la vescica ed è parte integrante del sistema riproduttivo maschile.

La prostata è costituita da due lobi ed è racchiusa da una strato di tessuto e attraversa due fasi di crescita. La prima fase si verifica durante la pubertà, quando la prostata raddoppia in dimensione. Verso i 25 anni avviene la seconda fase, quando la ghiandola prostatica inizia a crescere nuovamente. Questa fase di crescita si traduce spesso in quella che viene definita fase di ingrossamento della prostata.
Mentre la prostata si allarga in dimensioni, lo strato di tessuto circostante cessa di espandersi e preme la ghiandola contro l’uretra. Si ritiene che la maggior parte degli uomini sopra i 45 anni facciano esperienza dell’allargamento della prostata, ma spesso i sintomi non sono visibili o percepibili. Questo allargamento è solitamente innocuo, ma si può tradurre in problemi di minzione successivi. È dimostrato infatti che l’80%degli uomini dai 60 anni in avanti soffrono di problemi urinari dovuti all’allargamento della prostata.
L’ingrossamento della prostata non è una condizione maligna, ma creando una pressione sull’uretra porta a disfunzioni del canale urinario come la minzione frequente, l’urgenza urinaria, difficoltà a ridurre la forza del flusso urinario, svuotamento incompleto della vescica e a volte anche all’incapacità di urinare. Se non viene controllata, l’ipertrofia prostatica benigna può causare seri problemi nel corso del tempo, comprese le infezioni delle vie urinarie, della vescica e dei reni, oppure calcoli alla vescica e incontinenza.
È importante monitorare lo stato della prostata e fare controlli regolari. Trattamenti tradizionali per patologie alla prostata includono la rimozione chirurgica della prostata o di parte di essa, ma nonostante il sollievo dai sintomi questa soluzione può avere come conseguenza l’impotenza. Fortunatamente esistono molti rimedi naturali per il trattamento delle condizioni della prostata.
RIMEDI NATURALI PER L’INGROSSAMENTO DELLA PROSTATA
-Per gli uomini superiori ai 40 anni è consigliato effettuare esami della prostata regolari.
-È importante seguire una dieta sana ricca di frutta e verdura e povera di grassi saturi, zuccheri e prodotti alimentari trasformati.
-Gli esercizi di Kegel possono essere utili a migliorare la circolazione dei tessuti della prostata.
-Lo zinco è stato utilizzato per decenni per mantenere la prostata in sana salute.
-L’ortica e il Pygeum sono considerati molto efficaci per il trattamento dei sintomi associati con l’ingrossamento della prostata. Possono essere utilizzati anche in combinazione con il Saw Palmetto, conosciuto per la sua capacità di alleviare l’infiammazione testicolare e di inibire l’ormone responsabile dell’allargamento della prostata.
-Una buona combinazione per trattare i problemi alla prostata è la formula con licopene, che contiene Pygeum, Saw Palmetto, Centella asiatica, ortica e zinco.
-La damiana aiuta a riequilibrare lo stato ormonale ed è consigliato incorporarla nel programma di salute.
-L’Hydrangea è un’altra pianta che è nota per promuovere la salute generale della prostata e contribuire a ridurre il dolore e l’infiammazione.
-Assumere antiossidanti, ricchi di vitamina A, C, E e selenio, aiuta a proteggere i tessuti della prostata da eventuali danni ossidativi.

Consulta anche: Iperplasia Prostatica Benigna-Wikipedia