TENDINITE ROTULEA: DEFINIZIONE.

By  |  0 Comments

Tendinite RotuleaDefinizione di Tendinite Rotulea.

Per meglio comprendere la patologia della tendinite rotulea è importante venire a conoscenza dell’anatomia e della funzione del ginocchio e del tendine rotuleo.

La rotula è un piccolo osso posto nella parte anteriore del ginocchio. Scivola verso l’alto e il basso lungo il femore, mentre il ginocchio si piega e si raddrizza.

Il tendine rotuleo è una struttura spessa simile a una corda che collega la parte inferiore della rotula alla parte superiore della tibia. I potenti muscoli sulla parte anteriore della coscia, i muscoli quadricipiti, raddrizzano il ginocchio tirando sul tendine rotuleo per mezzo della rotula.

La tendinite rotulea è l’infiammazione del tendine rotuleo.
La tendinite rotulea si verifica di solito per un’attività troppo ripetuta o per il troppo stress posto sul tendine rotuleo prima che il tendine stesso sia abbastanza forte da sopportare la pressione. Questo sovra utilizzo si traduce in microfratture del tendine rotuleo che causano infiammazione e dolore. Con il tempo il tendine rotuleo può danneggiarsi. In casi estremi, il tendine rotuleo può danneggiarsi fino al punto di rompersi completamente.
La tendinite rotulea è una patologia comune nelle persone che praticano sport in cui sono coinvolti corsa, salti, arresto e partenze.

Il dolore da tendinite rotulea è percepito nella zona appena sotto la rotula. Possono inoltre essere presenti gonfiore e zone più sensibili al tatto intorno al tendine rotuleo. Il dolore può essere lieve o in alcuni casi talmente acuto da impedire agli atleti di praticare sport. Questa condizione è conosciuta anche come ginocchio del saltatore perché si presenta spesso negli atleti che praticano sport in cui è coinvolto il salto.
Per rilevare una tendinite rotulea vengono effettuati diversi test e talvolta, per escludere danni più estesi al tendine rotuleo, anche raggi X, ecografie e una risonanza magnetica.
Il trattamento da tendinite rotulea può includere riposo, impacchi di ghiaccio, farmaci per ridurre l’infiammazione e il dolore, stretching, esercizi di rafforzamento e bende per aiutare il tendine rotuleo.

La tendinite rotulea può essere prevenuta saltando o correndo più delicatamente e utilizzando buone tecniche di allenamento.

Allenare fuori stagione la forza delle gambe, particolarmente la forza dei muscoli quadricipiti, può aiutare.
Medici e fisioterapisti possono delineare un trattamento specifico a seconda del tipo di lesione verificatasi.

Potrebbe interessarti anche:

Benefici del Massaggio

Definizione di Spasmo

Dolori Articolare

Ginocchio Infiammato: Riposo.

Curare il dolore alle Ginocchia

Il Ginocchio della Lavandaia

Infiammazione alle Ginocchia

Consulta anche: Tendine Rotuleo-Wikipedia