FARINGITE: mal di gola.

By  |  0 Comments

FaringiteDefinizione di Faringite: Mal di gola.

La faringite, chiamata più comunemente mal di gola, provoca dolore e prurito della gola e rende spesso molto doloroso l’atto di deglutizione.

Tra le cause di faringite troviamo:

Infiammazione della faringe, ossia la parte posteriore della gola posta tra le tonsille i la laringe, che causa gonfiore.

Infezione virale come il raffreddore oppure l’influenza. Alcuni virus inoltre possono provocare specifici tipi di mal di gola, come nel caso della mononucleosi.

Batteri, molto spessi streptococchi di gruppo A.

La maggior parte dei casi di faringite si verificano nel periodo invernale e spesso è di tipo virale.

I sintomi di faringite includono:

• Mal di gola, che è il sintomo principale;

Febbre;

Mal di testa;

Dolori articolari e dolori muscolari;

• Eruzioni cutanee;

Gonfiore dei linfonodi del collo.

La diagnosi di faringite sarà compiuta dal medico, che osserverà la gola del paziente e procederà con un tampone faringeo. Ulteriori esami possono essere richiesti, a seconda della causa del mal di gola che viene sospettata dal medico.
La maggior parte dei mal di gola sono causati da virus. Dunque il trattamento della faringite non prevede di solito l’uso di antibiotici poiché il loro utilizzo, in caso di infezioni virali, aiuta a rafforzare i batteri e a renderli resistenti all’effetto antibiotico.
Se invece la causa di faringite è batterica, molto spesso il battere è lo streptococco, dovrebbe essere trattata solo con gli antibiotici.
Per ridurre il disagio da faringite, possono essere seguiti i seguenti suggerimenti:

• Bere liquidi caldi, come tè con limone o con miele.

• Fare gargarismi più volte al giorno con acqua tiepida e salata, deve essere circa ½ cucchiaino di sale per una tazza di acqua.

• Bere liquidi freddi o succhiare ghiaccioli;

• Utilizzare caramelle per il mal di gola.

• Utilizzare un umidificatore per evitare che la gola si secchi.

• Utilizzare farmaci da banco come il paracetamolo.

Tuttavia la faringite può causare anche complicazioni rilevanti, come:

Mastoidite

Sinusite

Ascesso peritonsillare.

È necessario contattare un medico per faringite se:

• Il paziente ha febbre alta, gonfiore ai linfonodi ed eruzione cutanea;

• Il mal di gola procura problemi eccessivi di respirazione.

Consulta anche: Faringite-Wikipedia