INFIAMMAZIONE DEL TRICIPITE.

By  |  0 Comments

Infiammazione del TricipiteDefinizione di Infiammazione del Tricipite.

Il muscolo tricipite è un muscolo posizionato sul retro della parte superiore del braccio.

Ha origine nella scapola e nell’omero e si attacca all’ulna, l’osso posto nell’avambraccio, per mezzo del tendine, chiamato tendine del tricipite.

Il ruolo del tricipite è quello di raddrizzare il gomito.

Quando il gomito si contrae, la tensione è posta sul muscolo attraverso il tendine; tuttavia troppe ripetizioni, o l’eccessiva forza a cui viene sottoposto il muscolo, possono gradualmente danneggiare il tendine. Una pressione eccessiva sul muscolo tricipite, come un sollevamento pesi ad esempio, può innestare un processo di tendinite.

INFIAMMAZIONE DEL TRICIPITE: TENDINITE

La tendinite al tricipite, chiamata anche tendinopatia, comporta danni ai muscoli del tricipite, causando infiammazione e dolore del tendine del tricipite. La tendinite è di solito causata da movimenti ripetitivi che richiedono una forte pressione, come quelli che si verificano quando si solleva e si spinge contemporaneamente. Casi minori di tendinite possono risolversi autonomamente, ma quando il dolore interferisce con le normali attività quotidiane è consigliato recarsi da un medico.

SINTOMI DELLA TENDINITE

Il sintomo principale della tendinite al tricipite è il dolore, di solito in forma di sofferenza o crampi, nella parte posteriore del gomito. È possibile che si presentino anche una mobilità limitata e un certo grado di debolezza, oltre a sentire il tendine sul retro del braccio molle al tatto. È anche percepibile gonfiore e calore nella parte posteriore del gomito e osservare rossore e debolezza quando si cerca di stendere il braccio. Si può talvolta sentire un rumore scricchiolante, noto in medicina come crepitio.
Il medico può avvalersi di un esame fisico e della descrizione dei vostri sintomi per diagnosticare un caso di tendinite al tricipite. Possono anche essere consigliati ultrasuoni, raggi X o una risonanza magnetica.

TRATTAMENTO DELLA TENDINITE

La tendinite al tricipite è trattata a volte con iniezioni di corticosteroidi.

Il medico può inoltre raccomandare un elettroterapia e massaggio dei tessuti molli. Quando la tendinite inizia a curarsi, il medico potrebbe consigliare la fisioterapia ed esercizi specifici per il tendine del tricipite. Tuttavia alcuni gravi casi di tendinite al tricipite devono essere trattati con un intervento chirurgico.

CURA PERSONALE PER LA TENDINITE AL TRICIPITE

Un trattamento immediato è essenziale per promuovere la guarigione. Impacchi di ghiaccio, applicati per 20 minuti e più volte al giorno nelle prime 72 ore, possono ridurre il gonfiore e l’infiammazione. È necessario per questo trattamento ricoprire il ghiaccio con un panno per evitare danni alla pelle. Oltre ad evitare l’attività che ha causato il problema, si dovrebbe anche applicare un bendaggio compressivo e tenere il braccio in elevazione. Per ridurre il disagio, si può anche prendere farmaci antinfiammatori da banco, come l’aspirina, se le condizioni cliniche del paziente non ne precludono l’uso.

Consulta anche: Tricipite-Wikipedia