SPALLA: ARTICOLAZIONE DEFINIZIONE.

By  |  0 Comments

Definizione di Spalla come Articolazione.

La spalla è costituita da tre ossa:

-la clavicola

-la scapola

-l’omero

L’ articolazione di questa parte del corpo, è l’insieme di strutture e tessuti che circondano e compongono l’insieme di un’articolazione. Le tre ossa precedentemente accennate, sono legate fra loro attraverso i tessuti, muscoli e legamenti che compongono l’integrità totale della spalla. La funzione della clavicola è quella di connetersi alla gabbia toracica per garantire il movimento, essa è un osso pari la cui forma ricorda una S. La scapola invece è un osso che presenta una forma di tipo triangolare collegato da due parti importanti: l’acromion e la glenoide. L’acromion presenta una forma ad uncino e si lega alla clavicola. La glenoide invece si pone sull’angolo laterale della scapola e presenta una forma riconducibile ad un’ellisse. Clavicola, scapola ed omero fanno parte di due articolazioni principali:

• L’articolazione acromion-claveare, tra l’acromion della scapola e la clavicola.
• L’articolazione gleno-omerale, tra la glenoide della scapola e l’omero.

L’omero presenta una struttura allungata, è l’osso che compone lo scheletro del braccio, dispone di una superficie liscia ricoperta da cartilagine.
Intorno alla spalla ci sono inoltre una serie di muscoli, legamenti e tendini. I legamenti sono fibre che uniscono le ossa all’articolazione, i tendini invece collegano i muscoli all’osso.

Ossa e muscoli della spalla

Potrebbero interessarti anche:

Benefici del Massaggio

Tendinite alla Spalla

Artrite alla Spalla

Frattura della Spalla

Spalla Congelata

Separazione della Spalla

Lussazione della Spalla

Dolore alla Spalla

Esercizi per il Dolore alla Spalla

Consulta anche: Spalla-Wikipedia