CUFFIA DEI ROTATORI: DEFINZIONE.

By  |  0 Comments

Cuffia dei RotatoriDefinizione Cuffia dei Rotatori.

La cuffia dei rotatori è un gruppo di quattro muscoli piuttosto forti posizionati intorno alla spalla.

Questi prendono il nome di:

Sopraspinato: Ha il compito di garantire l’elevazione iniziale che va da o a 30 gradi di abduzione, ovvero quando il braccio si allontana dal corpo in modo parallelo ad esso. Questo muscolo è localizzato sotto l’acromion ed è fra i quattro muscoli precedentemente accennati quello più soggetto a tendinite. Inoltre in questo muscolo l’affluenza di sangue è piuttosto bassa, ed è a causa di questa condizione che il muscolo se leso, avrà tempi di guarigione piuttosto lunghi.

Infraspinato: Ha il compito di garantire l’esterna rotazione del braccio e la sua abduzione nei normali movimenti quotidiani. Inoltre ha il compito di rallentare la discesa del braccio  qualora esso sia stato coinvolto in un lancio di un qualche oggetto (magari per sport) al di sopra della testa.

Sottoscapolare: Questo muscolo deve poter garantire la rotazione interna del braccio lateralmente e quando esso vuole spostarsi verso il corpo, di conseguenza deve garantire l’adduzione.

Piccolo rotondo: Questo muscolo deve poter garantire la rotazione esterna così come fa il muscolo Infraspinato.

I muscoli della cuffia dei rotatori lavorano come una singola unità. Aiutano a rendere stabile l’articolazione della spalla e contribuiscono al movimento della spalla stessa. La spalla è il muscolo del nostro corpo che si muove maggiormente rispetto agli altri, tuttavia proprio a causa di tale aspetto, la spalla è un muscolo maggiormente soggetto ad instabilità. Inoltre con il passare del tempo i tessuti che legano insieme questo muscolo possono essere soggetti ad infiammazioni e lesioni di varia natura, è consigliabile dunque dedicarsi ad una buona e continuata attività fisica al fine di limitare tali conseguenze. L’infiammazione che può generarsi ai tendini è tra le problematiche legate a questo muscolo tra le più conosciute e diffuse.I quattro tendini dei muscoli della cuffia dei rotatori si uniscono per formare un tendine più esteso, chiamato tendine della cuffia dei rotatori e che si fissa alla testa dell’omero. Vi è uno spazio sotto l’acromion della scapola, chiamato spazio subacromiale da cui passa il tendine della cuffia dei rotatori.

Consulta anche: Cuffia dei Rotatori-Wikipedia